20 Ottobre 2019

Salone del Mobile.MILANO SHANGHAI Western Hall Ground Floor WG06

CONTRASTI ARMONICI: il design come intervento dell’artista sulla natura.
La collezione Bizzotto 2019 punta su dettagli che stupiscono.

L’idea di design come linguaggio che rappresenta l’armonia tra uomo e natura si evolve considerando l’atto dell’artista che agisce sulla natura. Al Salone del Mobile. Milano Shanghai 2019 (Western Hall – N°1 Ground Floor – WG06) Bizzotto presenta un ambiente contemporaneo, fedele allo stile di un lusso elegante e sobrio che caratterizza il brand, apprezzato tanto in Italia quanto nel mondo. 

Nelle proposte più attuali si fa strada una nota eclettica, una concessione all’artista che sceglie di stupire con dettagli di stile che si impongono all’attenzione dell’osservatore. 

La natura viene letta come contrasto di elementi: i toni scuri come il nuovo color graphite si alternano a soluzioni estremamente luminose, le finiture naturali si valorizzano in abbinamento con luccicanti inserti metallici, mentre trattamenti complessi enfatizzano le caratteristiche naturali della materia. 

Protagonista è lo sfumato, che ritroviamo sul legno, sul vetro, per dare carattere ad un tavolo, al lampadario, o alla radica, storica proposta di Bizzotto che si presenta in versione chiarissima, impreziosita da un effetto cromatico tra il denim e il grigio. Tra le lavorazioni, fiore all’occhiello è l’effetto Flamme, un’idea esclusiva di Bizzotto che si declina su mobili e rivestimenti a parete.

< return on top